Continua a prendere forma l’avventura di Preta, il personaggio con cui Lucrecia Dalt racconta il suo prossimo album ¡Ay! Con “No Tiempo,” primo singolo uscito a giugno, aveva introdotto tema e personaggio, un’entità che trova un corpo nella pelle evaporata nell’idrosfera per iniziare il suo viaggio nella temporalità, con “Atemporal” uscita il mese scorso, cercava di spiegare l’esperienza di vivere fuori dalle costrizioni del tempo, “Dicen” segna invece il primo stacco con Preta che esperimenta un primo stato di dissociazione. Anche in questa traccia si nota il cortocircuito tra musica tradizionale sudamericana e le nuove sonorità sperimentali che abbiamo imparato a apprezzare nei dischi precedenti di Lucrecia Dalt, da Commotus allo splendido No era sòlida.

¡Ay! esce per RVNG Intl. il 14 ottobre.

Pubblicità