Sempre più prolifica more eaze, moniker per la musicista elettronica texana mari maurice, e quest’anno dopo un ep e un album di elettronica (Spiraling e Oneiric), e due album di avant-pop d’avanguardia realizzati per Orange Milk uno con Claire Rousay (Never Stop texting Me) e uno con Claire Rousay e Bloodz Boy (A Crying Poem), si sposta nel roster di Leaving Records e annuncia un disco in uscita il 9 novembre. Strawberry Season è un disco per certi versi antropocenico, ispirato com’è dal cortocircuito tra il flusso delle stagioni e la cancellazione delle stesse a opera delle esigenze del mercato. Nel disco, che presenta lo stesso blend di suoni elettronici, melodie classiche e vocalismi eterei, more eaze intende applicare il alle “piccole esplosioni di fecondità che ora si nascondono in piena vista” lo stesso romanticismo che la musica folk americana ha dedicato alla placida bellezza delle praterie. Il primo singolo, ” cold,” sembra essere un’introduzione perfetta.